27 gennaio 2015: giorno della MEMORIA

Comitato Campano con i Rom – Napoli in collaborazione con

l’Osservatorio Permanente del centro storico di Napoli – sito UNESCO

con il patrocinio del Comune di Napoli

in collaborazione con l’Associazione Italiana Zingari Oggi

 

27 gennaio 2015: giornata della MEMORIA

anche dei 500 000 Rom sterminati nei campi di concentramento

 

Maschio Angioino di Napoli – Antisala dei Baroni

 

“Dal genocidio all’emarginazione”

image001

 

PROGRAMMA

ore 16.00 : inaugurazione della mostra fotografica : “Nei lager nazisti

ore 16.15 : saluto del Sindaco di Napoli

ore 16.30 : Carla Osella, Presidente A.I.Z.O – Torino (Associazione Italiana Zingari Oggi) “Rom e Sinti : un genocidio dimenticato” (pellegrinaggio nei luoghi dell’orrendo

sterminio)

ore 17.15 : Domenico Pizzuti, gesuita – “Impegno della chiesa per e con i Rom

ore 17,45 : Francesco Soverina, storico – “Il porrajmos: lo sterminio nazista dei Rom e

                 dei Sinti”

ore 18.15 : Elena Coccia, Consigliera comunale – “I Rom nella storia della città di Napoli

ore 18.45 : “La parola ai Rom” : parlano Zumbreta Bajrami, mamma Rom

Seferovic Nuria e Giulio, padri Rom

Segue dibattito – modera Anna Maria Di Stefano

Intermezzi di musica gitana (fisarmonicista Branco Gorgevikj)

A.I.Z.O. rom e sinti

L’AIZO rom e sinti OdV è un'organizzazione nazionale di volontariato nata a Torino nel 1971 con delega di 431 famiglie di sinti. La mission consiste nella difesa dei diritti e nella promozione dei doveri del popolo rom e sinto.