Spettacolo italo tzigano a Brentonico

Debutta “Pur Drom – In viaggio”
Martedì 20 agosto ore 20,45 al teatro di Brentonico, in Trentino Alto Adige.

Il nuovo spettacolo prodotto dall’Associazione Italiana Zingari Oggi sezione di Rovereto è un momento culturale di grande interesse, portando sul palco 3 musicisti sinti e 7 artisti italiani.

Lo spettacolo vuole sottolineare ancora una volta la capacità del popolo tzigano di cogliere attraverso l’arte i motivi veri dell’integrazione. E’ successo così che nel passato i sinti spagnoli, intrecciando le note di ebrei e mori (schiavi di quell’epoca di conquiste) con le loro melodie, davano vita al flamenco. E’ successo poi ancora con lo swing, genere musicale che nasce dall’incontro del Jazz americano degli Anni ’30, dal Valzer Musette francese e dalla tradizione tzigana, il tutto impregnato da nomadismo tzigano e dalla contaminazione diretta delle musiche incontrate. Le musiche dei Sinto the Clan accompagneranno le ballerine di Flamenco dell’Associazione La Pena Andalusa, con l’immancabile presenza di Adriana Grasselli, Federica Chiusole reciterà il testo di Gian Luca Magagni che seguendo storia, cultura e arte gitane renderà lo spettatore parte dello spettacolo.

Il sottotitolo rende le intenzioni della serata: Sinto-nizzati nella melodia gitana.
Lo spettacolo è promosso da Cinformi.