Romano Drom, Viaggio concerto

INIZIATIVE AL CONSIGLIO D’EUROPA E U.E.

Presso la Sala del Mappamondo di Montecitorio è stato presentato, il 20 settembre 2010, alla Camera dei Deputati, il concerto di musica rom dell’Orchestra Europea per la Pace, che Alexian Santino SPINELLI con il suo gruppo terrà al Consiglio d’Europa a Strasburgo il 7 ottobre 2010 e al Parlamento Europeo a Bruxelles il 18 novembre 2010 e, in prima nazionale, al Teatro Fedele di Lanciano il 6 novembre 2010.

Il titolo del concerto, organizzato anche da A.I.Z.O. rom e sinti Onlus, è: “ROMANO DROM, Viaggio Concerto nella Musica Rom”. La conferenza stampa è stata moderata dal Dr. Roberto Tumbarello, addetto stampa del Consiglio d’Europa a Roma, che ha introdotto l’On. Jean Léonard Touadì (Idv), il sindaco di Lanciano, Avv. Filippo Paolini, Alexian Santino Spinelli, compositore dei testi, delle musiche e degli arrangiamenti, e il direttore d’orchestra, Luciano di Giandomenico.
Il concerto rappresenta una novità artistica assoluta, in quanto l’orchestra classica non assorbe la musica rom, ma interagisce con essa. Questo evento assume, nel momento attuale, alla luce dei recenti episodi politici, il grande compito di ribadire la necessità di un’Europa unita solidalmente e senza discriminazioni, a cui l’Orchestra Europea per la Pace e Alexian Santino Spinelli non si sottraggono,
Questo messaggio di fratellanza e di pace sarà diffuso, attraverso un’arte originale e suggestiva, in tutta Europa, a partire dai luoghi istituzionali più importanti.
E’ emerso con chiarezza che la valorizzazione artistica rappresenta un importante mezzo di integrazione sociale e di scambio culturale al di là dei pregiudizi e dei luoghi comuni, una risposta univoca, che sta investendo l’Europa, pericolosamente, che ha la necessità di trovare se stessa e i principi su cui è fondata.