Fondazione Opera Campana dei caduti

La Fondazione Opera Campana dei Caduti The Bell of Peace for Nobel Prize è candidata ufficialmente a ricevere il Premio Nobel per la Pace nel 2013.

Grazie a tale importantissimo riconoscimento, la Campana dei Caduti acquista una sempre maggiore autorevolezza in campo internazionale nella promozione della cultura della pace e dei diritti umani e contribuisce sempre di più a confermare e valorizzare a livello universale la città di Rovereto nel suo ruolo di “Città della Pace”.

Tale riconoscimento è stato possibile anche grazie all’attività realizzata dalla rete degli amici di “Maria Dolens” che si è andata a costituire e rafforzare nel corso degli anni. Di grande importanza è stata sicuramente la loro vicinanza al popolo rom e sinto, che hanno subito nel corso della loro storia millenaria genocidi e soprusi. A dimostrazione di ciò dal 2010 attorno al manto di Maria Dolens sventola la bandiera del Popolo Romanì a simboleggiare l’adesione di tutto il popolo rom e sinto alla missione di divulgazione e dimostrazione di una cultura di pace, con l’impegno morale di farne elemento cardine nell’educazione delle nuove generazioni.

L’A.I.Z.O. onlus ha deciso di sostenere l’iniziativa e offrire il suo aiuto nella diffusione della notizia a supporto della candidatura.